Marco Bentivogli: «La formazione è il vero diritto al futuro»

Ieri al bosco di Don Venanzio di Pollutri la festa della Fim-Cisl

Politica
Campobasso domenica 21 luglio 2019
di F. C.
Marco Bentivogli alla festa a Pollutri della Fim Cisl
Marco Bentivogli alla festa a Pollutri della Fim Cisl © Vastoweb

POLLUTRI. Si è tenuta ieri, presso il bosco di Don Venanzio nel comune di Pollutri, la consueta “Festa dell’iscritto Fim-Cisl Abruzzo Molise”.

L'evento è stato aperto con un incontro tra le rappresentanze sindacali, i componenti del direttivo interregionale e il Segretario Generale Nazionale della Fim-Cisl Marco Bentivogli.

Quest'ultimo ha affermato: "Siamo un sindacato riformista, capace di guardare sempre avanti con coraggio e senza paura, ma sempre con i piedi radicati tra le persone. Queste feste raccolgono migliaia di persone, migliaia di nostri iscritti e per noi è importante festeggiare loro. Quello che riusciamo a portare è grazie a loro e noi in questi momenti di festa li ringraziamo. Attualmente ci troviamo davanti a una trasformazione del mercato del lavoro profonda e veloce, quindi dobbiamo farci trovare pronti in termini di formazione che è il vero diritto al futuro ed è un obbligo per tutte le imprese. Oltre la formazione occorre puntare sull'organizzazione attraverso una visione che dia opportunità a tutti. Attualmente le vertenze sono passate da 120 a 160 la cassa integrazione è cresciuta del 42%, dati preoccupanti e di cui ci si deve occupare".

Ad allietare la serata degli stand gastronomici allestiti con distribuzione gratuita di alimenti e a seguire l' intrattenimento musicale con l’orchestra “Il Tarlo e la Noce”.

Infine dalle 23 in poi distribuiti dei cornetti caldi e successiva estrazione dei premi della lotteria.

Presenti anche i componenti della segreteria nazionale della Fim- Cisl con i responsabili territoriali e i segretari regionale della Fim e della Cisl.