Approvato in Regione l'avviso per finanziare progetti di rilevanza sociale

Politica
Campobasso giovedì 11 luglio 2019
di La Redazione
Approvato in Regione l'avviso per finanziare progetti di rilevanza sociale
Approvato in Regione l'avviso per finanziare progetti di rilevanza sociale © web

CAMPOBASSO. Ancora un intervento importante da parte della Regione a sostegno delle organizzazioni di volontariato e delle associazioni di promozione sociale iscritte nei registri regionali.

La Giunta Regionale infatti, nella seduta del 10 luglio, su proposta dell’Assessore Mazzuto, ha preso atto del Piano operativo validato dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali ed ha approvato un avviso pubblico mirato a finanziare progetti di rilevanza sociale promossi dagli Enti del Terzo settore.

I progetti, che dovranno essere presentati entro il 31 agosto 2019, dovranno fare riferimento ad alcuni obiettivi ed aree di intervento; in particolare:

  • contrasto ad ogni forma di povertà;
  • contrastare condizioni di fragilità e di svantaggio;
  • sostegno all’inclusione sociale, in particolare delle persone con disabilità e non autosufficienti;
  • prevenzione e contrasto di ogni forma di violenza fisica o mentale, lesioni, abusi, abbandono di minori;
  • sviluppo della cultura del volontariato;
  • sviluppo delle reti associative del Terzo settore.

“Si tratta di una significativa opportunità per gli Enti di Terzo settore molisani, che hanno a disposizione una dotazione di oltre 500 mila euro” sottolinea l’Assessore regionale alle politiche sociali Luigi Mazzuto “Si potrà accedere ad un contributo regionale di 25.000 euro per progetto che potrà essere implementato con risorse proprie dei soggetti proponenti”. “Nella valutazione delle proposte progettuali” continua Mazzuto “ sarà data priorità alla qualità dell’iniziativa,alla complessità della rete partenariale con altri soggetti del privato sociale e con Enti pubblici, alla coerenza con gli obiettivi di programmazione regionale in tema di politiche sociali, all’esperienza degli enti proponenti, all’innovazione delle metodologie previste per la realizzazione degli interventi”.

“Questo avviso rappresenta un ulteriore tassello che ci accompagna alla piena attuazione del Codice del Terzo settore” dichiara l’Assessore” che avrà una svolta determinante con l’istituzione di uno specifico ufficio regionale e l’avvio del Registro unico nazionale degli enti del terzo settore. A tal proposito nel corso dell’ultima Commissione delle politiche sociali, interna alla Conferenza delle Regioni, e da me coordinata, è stato approvato il piano di riparto che assegna alle regioni le risorse necessarie all’avvio delle procedure per il funzionamento del RUNTS (Registro Nazionale Unico del Terzo Settore): al Molise sono state attribuiti oltre 380.000 euro che serviranno all’attivazione del predetto ufficio, all’adeguamento delle dotazioni tecniche ed informatiche, alla realizzazione di percorsi di formazione ed informazione per i rappresentanti ed i soci delle organizzazioni di volontariato e delle associazioni di promozione sociale”.