Chiese di Abruzzo e Molise, a Montesilvano la due giorni liturgica sull’Eucarestia

L'appuntamento a partire da domani 7 febbraio

Flash News
Campobasso giovedì 06 febbraio 2020
di La Redazione
Locandina
Locandina © Diocesi Temoli-Larino

MONTESILVANO. Inizierà domani a Montesilvano la due giorni delle Chiese di Abruzzo-Molise sul tema: “Celebrare l’Eucarestia”.

È ormai quasi passato un decennio da quando l’Ufficio Liturgico Regionale, guidato da mons. Fabio Iarlori, in occasione della pubblicazione del Repertorio Nazionale di canti per la liturgia, ha organizzato un convegno con il compito di aiutare le Chiese d’Abruzzo e Molise per mettere a fuoco il ruolo del canto e della musica all’interno delle celebrazioni.

Ora che la Chiesa italiana si appresta alla pubblicazione di una nuova edizione del Messale Romano, si vuole offrire l’occasione per riflettere sull’Eucaristia nella sua dimensione celebrativa, al fine di far emergere sempre meglio tutta la ricchezza di quella che il Concilio Ecumenico Vaticano II ha chiamato “fonte e culmine di tutta la vita cristiana” (LG 11).

Il Convegno si aprirà domani, alle 15,30, presso il Grand Hotel Adriatico, con il saluto del presidente della Conferenza Episcopale Abruzzese-Molisana, mons. Bruno Forte, Arcivescovo di Chieti-Vasto.

Poi sarà compito di Morena Baldacci, docente alla Pontificia Università Salesiana di Torino e delegata per la liturgia della regione ecclesiastica del Piemonte e Valle d’Aosta, quello di tenere la relazione introduttiva. Alla relazione della prof. ssa Baldacci, seguiranno cinque gruppi di lavoro che approfondiranno aspetti specifici della celebrazione liturgica.

Nella seconda giornata continueranno i lavori nei vari gruppi di studio fino alla sintesi del convegno che sarà fatta dal delegato della CEAM per la Liturgia, mons. Camillo Cibotti, Vescovo di Isernia-Venafro.

Lascia il tuo commento
commenti