Concerto del «Quartetto Adorno» all'Auditorium di Campobasso

Flash News
Campobasso lunedì 12 novembre 2018
di La Redazione
Concerto del «Quartetto Adorno» all'Auditorium di Campobasso
Concerto del «Quartetto Adorno» all'Auditorium di Campobasso © Amici della Musica di Campobasso

CAMPOBASSO. Per la Cinquantesima Stagione dei Concerti 2018/2019, con la direzione artistica di Andreina Di Girolamo e in collaborazione con Fondazione Molise Cultura, sabato 17 novembre alle ore 18.30, presso l’Auditorium Ex Gil di Campobasso, il Quartetto Adorno con:

Edoardo Zosi violino
Liù Pelliciari violino
Benedetta Bucci viola
Danilo Squitieri violoncello

Programma

Ludwig van Beethoven - Quartetto n. 11 in fa minore op. 95
Dmitri Shostakovich - Quartetto n. 13 in si bemolle minore op. 138
Ludwig van Beethoven - Quartetto n. 2 Razumovsky op. 59

Biografia

«Il nome, Quartetto Adorno, è un omaggio al grande filosofo Theodor Wiesengrund Adorno che, in un’epoca di declino musicale e sociale, individuò nella musica da camera l’unica chiave di salvezza per perpetuare un rapporto vero degli individui nei confronti della musica, secondo i valori del rispetto e dell’anelito alla perfezione.

I componenti del Quartetto Adorno, formatosi nel 2015, sono cresciuti in seno all’Accademia Walter Stauffer di Cremona e hanno assimilato dai rispettivi Maestri, Salvatore Accardo, Bruno Giuranna e Rocco Filippini, la grande passione per la musica da camera. Attualmente partecipano al corso di perfezionamento di quartetto tenuto dai Maestri Miguel Da Silva, Antonello Farulli e Andrea Nannoni presso la Scuola di Musica di Fiesole, fondata dal leggendario Piero Farulli.

Nonostante la recente formazione, il Quartetto Adorno ha già tenuto concerti per importanti Società Musicali Italiane come La Società dei Concerti di Milano, Museo del Violino di Cremona, Expo Festival dei Due Mondi di Spoleto, festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo, Mito festival a Torino e Milano dove hanno eseguito in prima assoluta il Quartetto Energy/Fly di Regis Campó a loro dedicato. Nel 2016 avviene il debutto alla Sala Verdi del Conservatorio di Milano, esibendosi anche con il leggendario pianista P. Badura-Skoda. Vincitori nell’ambito di 2016 ISA Internationale Sommerakademie del Premio 2.

Wiener Schule Preis per la miglior esecuzione di un quartetto appartenente alla seconda scuola di Vienna, si sono esibiti in diretta radiofonica per la Orf Radio KulturHaus di Vienna. Nel 2017 il Quartetto Adorno diviene ensemble effettivo di Ecma-European Chamber Music Academy e si aggiudica il Terzo Premio (primo non assegnato), il Premio Speciale per la migliore esecuzione del brano contemporaneo (Silvia Colasanti: Di tumulti e d'ombre - Studio per Faust - 2010) e il Premio del Pubblico al Concorso Internazionale per Quartetto d’Archi Premio Paolo Borciani. Nella storia trentennale del Concorso nessun quartetto italiano aveva ottenuto un riconoscimento così importante».


Biglietti ingresso INTERO € 12,00 RIDOTTO (fino a 25 anni) € 6,00