Scritti di cuore e il punto sui nuovi media: doppio appuntamento per Ti racconto un libro

Cultura
Campobasso martedì 21 maggio 2019
di La Redazione
Scritti di cuore e il punto sui nuovi media: doppio appuntamento per Ti racconto un libro
Scritti di cuore e il punto sui nuovi media: doppio appuntamento per Ti racconto un libro © Campobassoweb

CAMPOBASSO. Giovedì 23 maggio la proclamazione dei vincitori del concorso nazionale che ha coinvolto gli istituti carcerari di tutt’Italia, insieme agli scrittori Valentina Farinaccio e Pino Roveredo. Sabato 25 maggio Paolo Massari e Paolo Di Paolo per Ti racconto un libro

Ultima tappa della rassegna Scritti di cuore–l’amore e le parole per raccontarlo, il ciclo di incontri promosso e organizzato dal Comune di Campobasso – Assessorato alle politiche per il sociale e Giovanili e dall’Unione Lettori Italiani con la direzione artistica di Brunella Santoli in collaborazione con la Provincia e la Direzione della Casa Circondariale di Campobasso, e attraverso la sinergia con il tessuto scolastico del capoluogo, che rientra nel programma di Ti racconto un libro 2019.

Dopo aver ospitato Michela Monferrini, Davide Urso, Ivan Cotroneo e Cristiano Spinelli, la terza edizione di questo percorso a tappe si avvia alla conclusione con la cerimonia di premiazione del Concorso nazionale di scrittura Scritto di Cuore per la proclamazione dei vincitori.

Il concorso è rivolto ai detenuti degli Istituti carcerari di tutto il territorio nazionale, a cui è stato chiesto di inviare una lettera “scritta di cuore”, che nei mesi scorsi è stata valutata da una giuria qualificata, fatta di scrittori e anche di studenti.

All’incontro di giovedì 23 maggio, alle ore 18.30 nel Circolo sannitico di Campobasso, saranno presenti gli scrittori Valentina Farinaccio e Pino Roveredo (scrittore e Garante dei diritti delle persone private della libertà della Regione Friuli Venezia Giulia), membri della Giuria tecnica, composta anche da Franco Arminio, che ha avuto il compito di selezionare le lettere arrivate in centinaia da ogni parte d’Italia e di decretare il primo e il secondo classificato.

La Giuria Giovani, composta da Salvatore Dudiez, Roberta Tanno, Elena Sulmona, Angelica Calabrese e Alessandro Tavano, tutti di età compresa tra i 18 e 32 anni, segnalerà la lettera d’amore ritenuta più meritevole.

Sabato 25 maggio, alle ore 18.30 nella Bibliomediateca di Campobasso, Paolo Massari sarà ospite di Ti racconto un libro per la presentazione di Letteratura e nuovi media - come la scrittura cambia dimensione, un libro che affronta la relazione inedita tra letteratura e social media, delineando un primo profilo di diversi esperimenti che coinvolgono a vario titolo autori, studiosi e lettori su Facebook e Twitter. Come la TwLetteratura, metodologia per mezzo della quale lettori e studenti commentano e riscrivono grandi opere della nostra letteratura, Promessi Sposi compresi, nello spazio delimitato di un tweet. Critica letteraria, linguistica testuale, filosofia, semiotica: da Roland Barthes a Jaques Derrida, da Cesare Segre a Umberto Eco, la base fondamentale per l’analisi di questi fenomeni è stata proprio la combinazione dei diversi approcci. Al centro c’è sempre il linguaggio, sperimentato in forme varie e nuove.

Al fianco di Massari, ci sarà lo scrittore Paolo Di Paolo, autore amatissimo dal pubblico, finalista al Premio Strega, e collaboratore di La Repubblica e L'Espresso.

Il prossimo appuntamento è con la cerimonia di premiazione della XVII edizione del Premio regionale di narrativa intitolato allo scrittore molisano Michele Buldrini, che si svolgerà martedì 11 giugno alle ore 18.30 nel Circolo sannitico di Campobasso.

Lascia il tuo commento
commenti