Mercato di droga in casa, arrestati padre e figlio

Cronaca
Campobasso sabato 31 agosto 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Polizia in azione
Polizia in azione © Questura CB

CAMPOBASSO. Personale della squadra mobile della questura di Campobasso, in data odierna, nel corso di una mirata attività di contrasto allo spaccio di droga, ha tratto in arresto due persone, padre e figlio, residenti in questo capoluogo, trovati in possesso di 160 gr. di stupefacente del tipo hashish e marijuana, 90 gr. di sostanza sulla cui natura sono ancora in corso gli accertamenti del caso, oltre all’occorrente per il taglio e il confezionamento. I soggetti arrestati, F.S. di anni 52 e F.D., di anni 24, erano attenzionati da tempo dal personale della squadra mobile che questa mattina è intervenuto sul luogo di lavoro del padre F.S..

Nel corso delle perquisizioni personale e domiciliare effettuate nei confronti di entrambi i soggetti, sono state rinvenute diverse dosi già pronte per lo spaccio; in particolare presso l’abitazione dei due arrestati, nascosta all’interno del frigorifero, è stato trovato un ulteriore quantitativo di stupefacente, in parte già confezionato, in parte ancora da tagliare, insieme ad un’ingente somma di denaro, provento dello spaccio, oltre a materiale per il confezionamento ed alcuni bilancini di precisione.

Numerose erano state le segnalazioni giunte nei giorni passati alla Polizia di stato circa il fiorente “mercato familiare” di droga che i due avevano messo su nella propria abitazione e stroncato dall’intervento della squadra mobile. Padre e figlio, dopo l’arresto, sono stati associati alla casa circondariale di Campobasso a disposizione dell’a.g.