Lupo solitario avvistato alle porte dell'abitato di Colletorto

Attualità
Campobasso giovedì 12 settembre 2019
di Luigi Pizzuto
Il lupo vicino a Colletorto
Il lupo vicino a Colletorto © Termolionline.it

COLLETORTO. "Lupus in fabula". Quando si parla di questo animale, che prima era sempre più raro, è piuttosto facile incontrarlo. Faccia a faccia. Capita spesso, infatti, nell'agro del paese avvistare improvvisamente un lupo, se si è in campagna oppure nelle vicinanze dell'agglomerato urbano. L'ultimo avvistamento risale alla tarda mattinata di ieri, in Contrada Vicenne, proprio alle porte dell'abitato. Come si può vedere nella fotografia, si tratta di un lupo solitario che, senza preoccuparsi dei rumori e delle attenzioni dell'uomo, prosegue lentamente per la sua strada. Questa volta é stato ripreso nel mondo degli ulivi colletortesi, dove la vera stagione di questo settore agricolo non ancora inizia.

Nel visionare attentamente i fotogrammi, precisa il professore Michele Macchiagodena, sensibile osservatore di tali animali selvatici, sicuramente si tratta di un esemplare di lupo che non è in uno stato buono di salute. In questi casi è bene mantenere una distanza adeguata. Non c'è comunque nessun pericolo per l'uomo. Per la sopravvivenza di tali esemplari, poi, è importante non abituarli a sfruttare del cibo preparato, per evitare che la loro condizione si aggravi. In maniera tale che possano preservare il loro stato naturale. In altri casi è capitato anche questo. Verso sera, lungo la valle che delimita la balza collinare su cui sorge il paese, talvolta riecheggia il suo singolare ululato. Che a chiunque pare un po' strano. Gli avvistamenti di notte, anche nei pressi della strada provinciale, sono, dunque, sempre più frequenti. Ma si tratta decisamente di esemplari schivi e solitari. Che, a quanto pare, non destano un allarme particolare. L'invasione dei cinghiali sicuramente fa più paura.

Luigi Pizzuto