Riprendere in mano la vita dopo una violenza: nasce il progetto Aspem

Attualità
Campobasso mercoledì 15 maggio 2019
di La Redazione
Riprendere in mano la vita dopo una violenza: nasce il progetto Aspem
Riprendere in mano la vita dopo una violenza: nasce il progetto Aspem © Campobassoweb

CAMPOBASSO. Venerdì 17 maggio alle ore 11 si terrà una conferenza stampa nella sala della giunta di Palazzo San Giorgio nel corso della quale sarà siglato, dal Comune di Campobasso e altri partner, il protocollo d’intesa relativo al progetto “A.S.P.Em - Agricoltura Sociale per la Promozione dell’Empowerment di donne e famiglie monoparentali con minorenni”. Progetto cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo (FSE asse VII – inclusione sociale) gestito da Kairos cooperativa sociale arl onlus ets e Be Free cooperativa sociale e finalizzato a favorire l’inserimento lavorativo di donne utenti delle strutture e servizi locali antiviolenza, attraverso la valorizzazione della filiera agricola e produttiva del territorio. Ciò a partire dalla sperimentazione di un modello di intervento innovativo incentrato su attività agricole e produttive e servizi psico-sociali di supporto. Obiettivo dell’intervento è condurre le beneficiarie alla creazione di una impresa agricola per la produzione di prodotti biologici grazie al coinvolgimento di un’ampia partnership sociale (agriturismi, servizi sociali comunali, associazionismo locale ecc.).

Un’équipe multidisciplinare sosterrà le beneficiarie attraverso attività di orientamento al lavoro mediante interventi psico-sociali mirati (job orientation); accompagnamento e avvio di attività volte ad acquisire competenze teoriche e tecniche nel settore della produzione dell’olio; avvio di una filiera corta con la rete agrituristica locale e consolidamento e sviluppo di partnership sociali tra servizi sociali, imprese agricole ed enti del Terzo Settore.

Lascia il tuo commento
commenti