Anmic Campobasso, Pasquale Colarusso nominato presidente

Attualità
Campobasso venerdì 10 maggio 2019
di La Redazione
All'estrema destra Pasquale Colarusso
All'estrema destra Pasquale Colarusso © Campobassoweb

CAMPOBASSO. Un importante passo in avanti è stato fatto per l'Anmic di Campobasso, l'Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili. Finalmente ha il suo presidente e il suo vice, Pasquale Colarusso e Domenico Trivisonno eletti nel corso del congresso provinciale dell'Associazione. La prima dichiarazione del neo-presidente "la volontà di continuare il lavoro iniziato all'interno dell'Associazione come commissario, che proseguirà nel segno della continuità e del costante impegno".

L'Anmic, infatti, era stata commissariata nel 2016 e alla sua guida era stato nominato proprio Pasquale Colarusso che con responsabilità, coerenza e caparbietà ha proposto le sue linee guida all'interno dell'Associazione senza mai dimenticare i valori e le idee che l'Anmic professa e porta avanti da decenni. La sua nomina è segno che l'impegno che ha profuso per tutto questo tempo ha dato i suoi frutti e d'ora in avanti il suo intento è quello di continuare a percorrere la via della costanza, dell'unione e della concretezza nel raggiungimento degli obiettivi dell'associazione. "Questa nomina non è per me un punto di arrivo, ma un punto di partenza. Continuerò ad impegnarmi, anzi la mia determinazione crescerà sempre di più perché il mio desiderio è che quest'Associazione cresca e torni allo splendore di un tempo. Alle parole farò seguire azioni precise e fatti concreti, lavorando sempre a testa alta". Una visione chiara e lucida quella del presidente Colarusso che con determinazione farà avere all'Associazione l'importanza che merita.

Lascia il tuo commento
commenti