OK Chaminade, playoff più vicini

I rossoblù vincono di misura con il Giovinazzo al Palaselvapiana

Altri Sport
Campobasso domenica 11 marzo 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Pizzuto, Oriente, Cavaliere e Al Assuad - Chaminade
Pizzuto, Oriente, Cavaliere e Al Assuad - Chaminade © Civico32


CAMPOBASSO. Torna al successo la Chaminade Campobasso e lo fa tra le mura amiche del Palaselvapiana, al cospetto di un buon Giovinazzo. Si chiude cosi, il mini tour de force, che ha visto la squadra di Pizzuto scendere in campo tre volte in sette giorni.

Il Giovinazzo inizia forte. Rafinha tenta la conclusione, ma la palla va al lato della porta. Al minuto 2’ è Rotella da metà campo a provare la conclusione a rete, ma la sfera finisce fuori. Al decimo minuto, arriva il vantaggio ospite. Morgante, sotto porta, serve un assist a Piscitelli che insacca in rete. Giovinazzo in vantaggio. Due minuti dopo è Mongelli che radoppia per gli ospiti dopo la ribattuta dell' estremo di casa. Al minuto 14 ci prova Iacovino per la Chaminade ma Casati è attento.

Al 16esimo ci riprova la Chaminade il passaggio parte da Pablo, ma non riesce a trovare la giusta conclusione con Caruso. A meno di due minuti alla fine del primo tempo arriva la tanto attesa rete per la Chaminade, a segnarla è il numero 19, La Bella. La prima frazione di gioco si chiude con il risultato di 2 a 1 per il Giovinazzo.

La ripresa è al cardiopalma, si apre con il gol del pareggio a firma di Cancio, la Chaminade prende coraggio e diventa più incisiva. Al decimo passa in vantaggio con capitan Pizzuto, che però deve arrendersi un minuto più tardi al bravo Piscitelli che pareggia i conti per gli ospiti, siamo sul 3 a 3 a metà ripresa. A quattro dal termine è Pablo a riportare in vantaggio i padroni di casa, che allungano due minuti dopo ancora con capitan Pizzuto. 5 a 3 Chaminade. Il Giovinazzo, non ci sta ed accorcia proprio sul finale di gara con Mongelli, ma non c'è più tempo. Chaminade batte Giovinazzo cinque a quattro.


CHAMINADE CAMPOBASSO: Al Assuad, Pablo, Cavaliere, Caruso, Pizzuto, G. Iacovino, La Bella, Cancio, Presutti, Petrella, Oriente, S. Iacovino. All.: Paolo Pizzuto.

GIOVINAZZO C5: Casati, Brunetti, Bonvino, Roselli, Morgade, Piscitelli, Rotella, Marolla, De Palma, Mongelli, Di Capua, Rafinha. All.: Roberto Chiereghin.

Arbitro 1: Sig. Ciccarelli della sez. di Napoli.

Arbitro 2: Sig. Terzini della sez. di Pescara.

Cronometrista: Sig. D’Alessandro della sez. di Campobasso.

Marcatori: 9’32”pt Piscitelli (G), 11’52”pt Mongelli (G), 18’08”pt La Bella (CB), 5’54”st Cancio (CB), 9’32”st Pizzuto (CB), 10’02”st Piscitelli (G), 15’21”st Pablo (CB), 18’30”st Pizzuto (CB), 19’18”st Mongelli (G).

Ammoniti: Cavaliere, Presutti e Pablo per la Chaminade Campobasso.

Falli: 1-1 pt / 3-1 st.

CLASSIFICA : Tombesi 49; Atl. Cassano 39; S.Pratola 37; Chaminade 32; Futsal Canosa 30; Manfredonia 29; CLN CUS Molise 27; Giovinazzo 26; Futasl Ruvo 20; Futsal Capurso 17; Futsal Altamura 14; Real Dem 7

PROSSIMO TURNO 17/03/2018

CLN CUS Molise - Futsal Altamura

Futasl Canosa - Futsal Ruvo

Futasl Capurso - Atl. Cassano

Giovinazzo - S. Pratola

Real Dem - Chaminade

Tombesi - Manfredonia