​Regione Molise a immigrati zero: la proposta di CasaPound Italia

Politica
Campobasso martedì 17 aprile 2018
di La Redazione
CasaPound
CasaPound © TermoliOnLine

CAMPOBASSO. Tema assolutamente di primo piano è quello legato al problema immigratorio che sta affliggendo il Molise negli ultimi anni, CasaPound Italia propone la chiusura di tutti i centri di accoglienza.

“Necessaria la chiusura di tutti i centri di accoglienza presenti in Molise”. Queste le parole di Agostino Di Giacomo, candidato Presidente con la lista di CasaPound Italia, in una nota. “L’immigrazione ha seriamente aggravato i disagi dei cittadini molisani negli ultimi anni: abbiamo assistito a tentati omicidi per una mancata sigaretta, a risse tra immigrati, al dilagarsi dello spaccio e ad arresti per terrorismo, con imam che incitavano gli immigrati ospiti dei centri di accoglienza al jihad. Ad oggi l’immigrazione è soltanto un business sulla pelle degli italiani. È dunque necessario invertire questo fenomeno, che è ben lungi dall’essere irreversibile e incontrastabile. Per di più, il Molise ha dato fin troppo alla causa dell’immigrazione nel nostro Paese, arrivando a ospitare una percentuale di immigrati in relazione alla popolazione superiore all’1%, ben superiore al limite massimo”.

“Al fine di eliminare i disagi e i problemi fin ora verificatisi, proponiamo di chiudere tutti i centri d’accoglienza presenti nel territorio molisano, e dirottare tutte le risorse impegnate nel business dell’accoglienza su tematiche sociali quali l’istruzione pubblica, i servizi sociali destinati alla prima infanzia e alle agevolazioni per gli anziani e i diversamente abili, e l’edilizia scolastica, problema particolarmente importante per una regione ad alto rischio sismico come il Molise”.