Obblighi vaccinali per minori, Fanelli esprime soddisfazione sul voto in Consiglio Regionale

Politica
Campobasso giovedì 09 agosto 2018
di La Redazione
Micaela Fanelli
Micaela Fanelli © Campobassoweb

CAMPOBASSO. «Siamo molto soddisfatti per la sensibilità dimostrata dall’intero Consiglio Regionale, che stamattina ha deciso, con l’astensione dei consiglieri dei 5 Stelle e del consigliere Calenda, di trasformare l’interrogazione urgente in merito alle vaccinazioni per i minori di età presentata dal Gruppo Consiliare del Partito Democratico (che nella giornata di ieri ha anche depositato una specifica proposta di legge) in un ordine del giorno che impegna il Presidente della Giunta a promuovere, con urgenza, la discussione di una legge regionale, che renda obbligatorie le coperture vaccinali.


Un tema trasversale alle diverse posizione politiche, che guarda soltanto al benessere della comunità e alla tutela del diritto alla salute. E oggi, il Consiglio regionale del Molise ha scritto una pagina importante, dimostrando lungimiranza e capacità nell’affrontare un tema, quello dei vaccini, sul quale non è possibile arretrare, mettendo a rischio non solo la salute degli alunni, ma dell’intera popolazione.

Non sarà così, almeno in Molise, perché grazie all'iniziativa del Pd, alla sensibilità del Consiglio e al coraggio della maggioranza, con la posizione isolata dei 5 Stelle e quella minoritaria della Lega, la nostra Regione si pone in questo modo all'avanguardia fra le regioni italiane, dimostrando di riuscire a fornire nell'immediato soluzioni condivise, nell'unico interesse dei cittadini».

Micaela Fanelli