Campobasso, M5S: interrogazione inizio lavori “Tangenziale Nord”

Politica
Campobasso giovedì 14 giugno 2018
di La Redazione
Gravina, Cretella e Paola Felice,
Gravina, Cretella e Paola Felice, © Campobassoweb

CAMPOBASSO . «Il sottoscritto Consigliere Comunale del Movimento 5 Stelle, premesso che - l’ultimo atto amministrativo riguardante l’opera in oggetto è la determinazione dirigenziale n. 1030 reg. gen. del 16-04-2018, con la quale, tra le altre, si è attivata la procedura di esproprio volontario dei suoli interessati dalla costruenda opera stradale;

- unitamente a quest’ultima attività espropriativa, con deliberazione di Consiglio comunale n. 41 del 28/12/2017 è stato riconosciuto il debito fuori bilancio, ai sensi dell’art. 194, comma 1, lett. d) del D. Lgs. 18.08.2000, n. 267 s.m.i., pari ad Euro 360.000,00, al fine di reperire i fondi necessari per la definizione delle procedure di collaudo sismico, ai sensi della Legge Regionale n. 20/96 e per la presentazione dello stato e del conto finale dei lavori;

Tanto premesso, interroga

le SS.VV. affinché relazionino sullo stato della procedura e sulla data di aperture del cantiere con conseguente inizio lavori posto che i termini per la consegna e rendicontazione della spesa a valere su fondi regionali FSC 2007/2013 risultano stringenti».

Il consigliere Roberto Gravina