​“Ascoltare con il cuore”, domani concerto di beneficenza al Liceo “M. Pagano”

Flash News
Campobasso venerdì 18 maggio 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Progetto Moli-Sani
Progetto Moli-Sani © Moli-Sani

CAMPOBASSO. Si svolge sabato 19 maggio 2018 alle ore 18.30, nell’Auditorium del Liceo Classico “Mario Pagano” , in via Scardocchia a Campobasso l’appuntamento con il concerto aperto al pubblico che prevede un programma di brani di musica d’autore con colonne sonore di classici, che alterna brani vocali a strumentali. L’iniziativa prevede un’ora e mezza di divulgazione di musica d’autore in cui Peppino Natarelli con tastiera e voce e Antonio Arietano con sax e clarinetto duettano musicalmente in una rappresentazione culturale sonora in cui diffondono note di musica leggera interpretando brani di musica d’autore.

Peppino Natarelli e Antonio Arietano sono due artisti e maestri di musica uniti nel duo musicale Arna, da tempo molto apprezzato per la sua grande personalità interpretativa ed esecutiva. La magistrale sensibilità del preside Antonio Venditti ha consentito di ospitare il concerto nella bella struttura dell’auditorium del liceo classico Mario Pagano di Campobasso.

Il concerto è una iniziativa di beneficenza a favore dell’associazione Cuore-Sano l’associazione a sostegno del Progetto Molisani (un progetto epidemiologico che ha reclutato 25.000 persone in Molise, con lo scopo di valutare i fattori di rischio e di prevenzione delle maggiori malattie coronariche, cardiocelebrovascolari, tumorali e neurologiche), un’ occasione per i molisani per “ascoltare con il cuore”.

Il Molise è splendido e ricco di grandi artisti pronti e capaci di diffondere al meglio la cultura della conoscenza. In questo caso il concerto una bella occasione per ascoltare il piacere delle note musicali rivolte al cuore dei molisani, un incontro tra musica e ricerca scientifica, nel segno della solidarietà.

Nel corso della serata, infatti, sarà possibile conoscere come sostenere le iniziative scientifiche rivolte al sostegno del Progetto Molisani.