Ferito dopo gara di softair: il 28enne di Grosseto dimesso dal Cardarelli

Cronaca
Campobasso mercoledì 11 luglio 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Il Cardarelli di Campobasso
Il Cardarelli di Campobasso © Termoli online

CAMPOBASSO. Dopo tanta preoccupazione, finalmente l’attesa buona notizia. Paolo, il 28enne di Grosseto gravemente ferito dopo una gara di softair lo scorso giugno a San Biase, sta meglio.

Dopo la brusca caduta, probabilmente dovuta al buio circostante, avvenuta nel corso della quinta tappa dell’Italian Shake, il giovane era stato trasportato d’urgenza al “Cardarelli” di Campobasso e nel nosocomio di via Tappino aveva seguito il percorso di cure necessarie a ristabilire le proprie condizioni.

A poco più di un mese dal suo ingresso in ospedale, il quadro clinico del ragazzo è finalmente migliorato: è vigile, risponde agli stimoli esterni e interagisce con chi gli sta vicino. Oggi si è conclusa la sua permanenza nel capoluogo: il 28enne sarà trasferito ad una struttura specializzata che ne seguirà la riabilitazione.