Colpo alla farmacia di via Calabria: convalidato l’arresto del giovane rapinatore

Cronaca
Campobasso mercoledì 16 maggio 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Il Tribunale di Campobasso
Il Tribunale di Campobasso © Campobassoweb

CAMPOBASSO. Resterà in carcere il giovane rapinatore che il 13 maggio scorso ha assaltato la farmacia di via Calabria, portando via dalla cassa l’incasso di giornata.

Nella giornata di ieri l’interrogatorio di convalida, che ha portato il gip a confermare la misura dell’arresto: il 26enne rimarrà quindi dietro le sbarre in attesa di giudizio.

Il ragazzo, tossicodipendente, dopo aver fatto irruzione nell’esercizio commerciale armato di coltello ed a volto coperto, era riuscito a portar via 500 euro circa, prima di allontanarsi dalla scena del crimine a bordo di uno scooter.

Nel giro di poche ore, però, gli inquirenti hanno chiuso il cerchio, risalendo all’identità del malfattore, sul conto del quale gli uomini di via Tiberio avevano già raccolto informazioni per altri motivi. Al termine degli accertamenti investigativi il giovane era stato prelevato dalla sua abitazione di Ripalimosani e condotto in carcere. È lì che rimarrà, adesso, in attesa del giudizio. Dovrà rispondere di rapina aggravata.