Buoni risultati per la Hidro Sport nei Campionati Italiani

Nei 50 stile libero ottima prestazione di Marco Gallesi che conquista il decimo posto tra gli atleti classe 2003

Altri Sport
Campobasso venerdì 10 agosto 2018
di La Redazione
La squadra della Hidro Sport
La squadra della Hidro Sport © Campobassoweb.it

CAMPOBASSO. Si chiude bene l’impegno della Hidro Sport ai Campionati Italiani Estivi, in questi giorni in atto allo Stadio del Nuoto di Roma, dove il team gialloblu è presente con sette atleti; i portacolori della società del presidente Toni Oriente, infatti, hanno portato a casa anche nel secondo e terzo giorno di gare risultati particolarmente significativi, ottenuti in un contesto molto competitivo, che vede la presenza di quasi 800 iscritti, in rappresentanza delle migliori società italiane.

Nel secondo giorno di gare si è distinto particolarmente Marco Gallesi, classe 2003 al primo anno nella categoria Ragazzi 2002-2003; qualificato per la gara dei 50 metri stile libero con 24’’93 e il 52esimo tempo di ingresso, in gara ha sfoderato una bellissima prestazione che, grazie al crono di 24’’74, gli è valsa il secondo posto in batteria e 32esimo assoluto, risultando decimo tra gli atleti classe 2003. Nella stessa giornata sono scese in vasca sia Fiorella Colanzi, nei 200 farfalla, e sia Alessandra Arbotti, nei 200 rana, riportando entrambe tempi e prestazioni in linea con i propri standard.

Nel terzo e ultimo giorno delle gare dedicate alla categoria Ragazzi, buona prestazione per Benedetta Sangregorio nei 100 dorso ed Emanuele Perlino nei 100 dorso,, che con il tempo di 54’’90 si conferma nella classifica assoluta nella medesima posizione ottenuta con i tempi di qualificazione.

Da ricordare, nel giorno di esordio, la grande prestazione della staffetta 4x100 stile libero, composta da Marco Gallesi, Patrick Comodo, Davide Sabella ed Emanuela Perlino, tutti classe 2003: qualificata per essere rientrata nelle prime 20 posizioni ai Campionati Giovanili di Riccione, il quartetto ha dato vita ad una gara superlativa con Marco Gallesi autore di un crono importante nella prima frazione (valido anche come miglior personale) e Comodo, Sabella e Perlino che nelle frazioni seguenti sono scesi di circa 2’’ sotto il loro tempo migliore. Una grande performance che ha fruttato loro il 14esimo posto assoluto e la consapevolezza di essere tra i migliori staffettisti italiani.

«I Campionati Italiani sono sempre un gran bel banco di prova – il commento di Toni Oriente, presidente e tecnico della Hidro Sport – dove confrontarsi con un gran numero di atleti, molti dei quali di elevata caratura tecnica ed agonistica; la partecipazione a questa kermesse, con la quale si chiude la stagione agonistica, è sempre uno degli obiettivi stagionali prioritari, che anche quest’anno abbiamo centrato benissimo, riuscendo a qualificare meritatamente ben sette nostri nuotatori. Anche la stessa partecipazione alla manifestazione può dirsi positiva: eravamo consapevoli delle difficoltà che si hanno ad emergere e primeggiare in un contesto di così alto livello ma come sempre i nostri ragazzi non hanno mai mollato e hanno fatto del loro meglio per portare a casa risultati importanti; tra tutti, voglio ricordare l’exploit della staffetta 4x100 stile libero composta da ragazzi della classe 2003 e che pertanto avranno un altro anno a disposizione per migliorare ancora; questi saranno la base e lo stimolo in più per ripeterci e fare sempre meglio. Infine, un ringraziamento particolare per la partecipazione ai Campionati Italiani va ai tecnici Gianfranco Belfiore e Valentino Spina, così come ai ragazzi e alle loro famiglie.»

Lascia il tuo commento
commenti